Contr’ordine compagni, l’uomo nero non abita qui


In questi giorni sono scaduti i termini per l’impugnazione della seconda sentenza di assoluzione nel caso della Olga Rovere. Il caso dell'”asilo dei mostri ” si è quindi chiuso nel solo modo ragionevolmente possibile, con un’assoluzione di tutti gli imputati perché “il fatto non sussiste”.

Per celebrare questo avvenimento, segnalo un articolo de Il Post che tempo fa ha pubblicato una rassegna dei titoli di giornali nel 2007, curata da Claudio Cerasa. Vi assicuro che vale la pena di leggerlo.articoli

uomo neroAnche il libro scritto da Cerasa nel 2007, riletto ora contiene un sacco di informazioni interessanti. E’ acquistabile qui

La domanda che ci facciamo in molti è “chi ripagherà quanti sono stati ingiustamente coinvolti?”

La risposta è nessuno. In parte perché non c’è riparazione possibile per il tempo e le sofferenze subite. In parte perché nel nostro paese raramente chi sbaglia nelle istituzioni paga per il proprio errore.

Sarebbe bello se chi all’epoca ha giudicato troppo in fretta e senza elementi ammettesse il proprio errore e si impegnasse per evitare che tragedie del genere  si ripetano. Mi riferisco alle autorità politiche, mediche e scolastiche, ma anche ai giornalisti e a tante persone normali. Non credo succederà.

Annunci

Un pensiero su “Contr’ordine compagni, l’uomo nero non abita qui

  1. Il libro di Cerasa contiene una lunga serie di inesattezze. Ma poco importa vista l’utilità inesistende di un’opera tanto inutile quanto mal scritta. Non si è ricorsi in cassazione solo perché le precedenti due assoluzioni degli imputati nonostante le “prove” inequivocabili contro di loro ci inducono a pensare che gli appoggi degli indagati abbiano influenzato la corte giudicante. Non è vero che il fatto non sussiste, ed è chiaro a tutti quelli che hanno seguito il caso fin dall’inizio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...