Aggiornamento 5.0 sulla Cookie Law: Il Garante ha confermato la mia teoria. Il caso WordPress.com e’ chiuso.


Ci sarebbero molti commenti da fare su questa storia, e sull’inadeguatezza di tante previsioni normative, che spesso finiscono con creare obblighi formali piuttosto che risolvere problemi.
Comunque, qui un approccio e informazioni pratiche per chi ha dei blog sulla piattaforma wordpress.com.

Angelo Cerrone

cook

In data 5 giugno 2015, il Garante ha rilasciato sul proprio portale nuovi chiarimenti che mettono fine alla vicenda Cookie Law, almeno per quanto riguarda la piattaforma WordPress.com

Leggendo l’ informativa(leggi qui)si evince che la responsabilità in merito ai cookie utilizzati sulla piattaforma ricade esclusivamente sulla società che gestisce Wordpress, ossia Automattic e non sui singoli utenti.

Tutto ciò l’ avevo anticipato il 14 maggio in un articolo(leggi qui)che aveva riscosso un enorme successo. Naturalmente ciò aveva scatenato le gelosie di alcuni utenti che per “vendetta”mi avevano accusato di superficialità e di divulgazione di informazioni non veritiere.

A distanza di un mesetto, il Garante ha confermato la mia teoria e questo implica che coloro che hanno divulgato informazioni terroristiche per generare visualizzazioni escono sconfitti da questa vicenda, mentre il sottoscritto ne esce a testa alta. I sassolini dalle scarpe si tolgono con le…

View original post 6 altre parole

Annunci

2 pensieri su “Aggiornamento 5.0 sulla Cookie Law: Il Garante ha confermato la mia teoria. Il caso WordPress.com e’ chiuso.

  1. Grazie. Io nel sito non faccio uso di cookie e non ho in nessun modo caricato link a reti sociali e/o pubblicitari, tranne qualche video Youtube. Devo comunque adeguarmi alla normativa e per non avere problemi mi adeguerò. Lo farò in questi giorni per quanto riguarda alcuni siti che gestisco, mentre per il blog in WordPress, da me recentemente modificato, non ho proprio idea di come fare. Dovrò forse tagliare tutti i video pubblicati? Con un po di calma in settimana cercherò una soluzione. Buona serata e grazie di nuovo, antonio

    Situazioni in cui è sicuramente necessario adempiere agli obblighi previsti dalla *cookie law*:

    – il nostro sito incorpora annunci pubblicitari di *Google Adsense*, *Criteo* o di altri servizi di advertising; – il nostro sito incorpora sistemi di misurazione del traffico di terze parti come, ad esempio *Google Analytics*; – il nostro sito incorpora uno o più plugin sociali come, ad esempio, il pulsante “Mi piace” di *Facebook* o “Follow” di *Twitter*; – il nostro sito incorpora un sistema di terze parti per la gestione di commenti ai contenuti come, ad esempio, *Facebook Comments* o *Disqus*; – il nostro sito incorpora video di *YouTube*, *Vimeo* o altri content provider analoghi; – il nostro sito incorpora una mappa di *Google Maps* o altri servizi analoghi.

    *​.*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...